Rai Sport

OLIMPIADI ESTIVE - LONDRA 2012

Discipline
LA STORIA
Di certo non ha bisogno di presentazioni, essendo senza molti dubbi lo sport di squadra più diffuso e seguito nel mondo. Stiamo ovviamente parlando del calcio, disciplina nata nel XIX secolo in Inghilterra ma già diffusa in tutto il mondo, sia pure in forme primitive e diverse tra loro, fin dall'antichità. Inizialmente il calcio era considerato uno sport d'elite: infatti veniva giocato dai giovani rampolli che studiavano nelle università britanniche, all'epoca frequentate solo da nobili e borghesi benestanti. Nel 1848 a Cambridge vennero messe per iscritto le prime regole, poi con gli anni il calcio uscì dalle scuole ed iniziò il suo percorso di sport popolare: nel 1857 a Sheffield (considerata come la culla del nuovo ''football'') fu fondata la prima squadra, e sempre nella città dello Yorkshire venne poi ulteriormente sviluppato il regolamento, che portò alla fondazione della prima Federazione nazionale nel 1863 a Londra. Gradualmente il calcio si iniziò ad espandere negli altri paesi del Regno Unito come Scozia e Galles, per poi varcare i confini nazionali ed essere esportato dapprima nel resto d'Europa e poi nel resto del mondo. Il calcio è l'unico sport che può vantare un evento che richiami un'attenzione mediatica e globale come le Olimpiadi: naturalmente stiamo parlando della Coppa del Mondo, l'altro grande evento sportivo oltre ai Giochi a disputarsi ogni quattro anni e ad essere assistito da miliardi di persone. E' soprattutto per questo motivo che una medaglia Olimpica nel calcio viene considerata con meno valore rispetto ad ogni altra disciplina, ed è anche per questo motivo che alle Olimpiadi le nazionali presenti entrano in competizione schierando una selezione under23 arricchita da tre ''fuori quota'', come da direttiva concordata tra Fifa e Cio nel 1992. FORMULA E QUALIFICAZIONI
Le partite dei Giochi Olimpici si disputeranno a Wembley, all'Old Trafford di Manchester e negli stadi di Cardiff, Newcastle, Glasgow e Coventry. Nel torneo maschile le squadre partecipanti saranno 16: i padroni di casa della Gran Bretagna (una rarità nel calcio, dove ogni paese del Regno Unito ha una sua federazione con relativa squadra nazionale), tre squadre asiatiche, tre africane, tre europee, due nordamericane, due sudamericane, una oceanica più un'altra derivante da uno spareggio tra una nazionale asiatica ed una africana. Le squadre si qualificano tramite le rassegne continentali di livello giovanile. Nel torneo femminile le squadre al via saranno solo 12, ma in entrambi i tornei si procederà con gironi da quattro squadre l'uno che poi porteranno ad un tabellone ad eliminazione diretta che comincerà dai quarti di finale. L'EDIZIONE DI PECHINO 2008
Quattro anni fa a Pechino nel torneo maschile trionfò una selezione argentina infarcita di numerosi talenti: a ricevere l'oro tra gli altri c'erano Messi, Aguero, Mascherano, Di Maria, Riquelme, Banega, oltre a Lavezzi, Gago e Romero. L'Argentina vinse sei partite su sei, con 12 reti fatte, due subite ed un 3-0 in semifinale ai rivali storici del Brasile (con Pato, Ronaldinho, Thiago Silva, Hernanes, Diego, Marcelo e molti altri). Seconda arrivò la Nigeria, sconfitta 1-0 in finale, mentre i verdeoro si aggiudicarono il bronzo sconfiggendo nella finalina il Belgio, che ai quarti aveva eliminato l'Italia. Il torneo femminile (dove invece non ci sono limiti di età) fu vinto dagli Stati Uniti, che in finale sconfissero 1-0 il Brasile ai supplementari. Terza finì la Germania, che superò 2-0 il Giappone.

FINALI DI GIORNATA

Finale   Ora
Atletica leggera:Maratona M 12:00
Pallavolo M 14:00
Boxe:Pesi mosca M 14:30
Ciclismo - mountain bike:Cross country M 14:30
Boxe:Pesi leggeri M 14:45
Lotta libera:-66 kg M 15:03
Boxe:Pesi welter M 15:15
Ginnastica ritmica:Concorso a squadre F 15:16
Boxe:Pesi mediomassimi M 15:45
Lotta libera:-96 kg M 15:48
Basket M 16:00
Pallamano M 16:00
Boxe:Pesi supermassimi M 16:15
Pallanuoto M 16:50
Pentathlon moderno:Individuale F 19:01

AZZURRI IN GARA

Elisa Blanchi Ginnastica ritmica
Roberto Cammarelle Boxe
Claudia Cesarini Pentathlon moderno
Sabrina Crognale Pentathlon moderno
Marco Aurelio Fontana Ciclismo - mountain bike
Gerhard Kerschbaumer Ciclismo - mountain bike
Romina Laurito Ginnastica ritmica
Marta Pagnini Ginnastica ritmica
Ruggero Pertile Atletica leggera
Elisa Santoni Ginnastica ritmica
Angelica Savrajuk Ginnastica ritmica
Andreea Stefanescu Ginnastica ritmica