Rai Sport

OLIMPIADI ESTIVE - LONDRA 2012

Discipline
LA STORIA
Non basterebbero giorni a raccontare la storia, fatta di aneddoti, epiche vittorie e tragiche sconfitte, di uno sport come il tennis. Il termine, intanto, deriva dal francese ''tenez'', ovvero ''prendete'', per annunciare all'avversario che la pallina stava entrando in gioco. Una forma antica di tennis era la pallacorda, molto apprezzata nelle corti reali del Medioevo. Nel 1552 Carlo IX di Francia si fa ritrarre con in mano una racchetta, mentre si narra che nel 1536 a Londra, quando Anna Bolena viene arrestata per poi essere giustiziata, stesse assistendo a una partita dell'antenato dell'attuale tennis. Nel 1873 l'inglese Walter Clopton Wingfield stabilisce un primo regolamento della disciplina e già nel 1895 si disputa il primo campionato italiano, mentre nel 1900 viene contesa la prima Coppa Davis. Il più grande risultato per un tennista è quello di centrare il Grande Slam, ovvero vincere nello stesso anno i quattro tornei più importanti: Australian Open, Roland Garros, Wimbledon e US Open. A riuscire nell'impresa sono stati Don Budge (1938), Maureen Connolly (1953), Rod Laver (1962 e 1969), Margaret Smith Court (1970) e Steffi Graf (1988). In quell'anno la tedesca riesce a imporsi anche nei Giochi Olimpici di Seul. Il tennis ha fatto parte delle Olimpiadi sin dalla prima edizione dell'Era Moderna, nel 1896. Dopo Parigi 1924 viene però tolto, per tornare a essere sport olimpico solo dal 1988. A partire dall'Olimpiade di Pechino il tennis entra a far parte del Calendario ATP e WTA, stimolando ulteriormente quindi i migliori giocatori e giocatrici a presentarsi all'appuntamento. Il medagliere generale del tennis ai Giochi è guidato dagli Stati Uniti con quindici ori, anche se il numero maggiore di medaglie spetta alla Gran Bretagna con quaranta. Solo due tennisti hanno conquistato tre ori olimpici: il britannico Reginald Doherty e la statunitense Venus Williams. FORMULA E QUALIFICAZIONI
Si giocherà sulla sacra erba di Wimbledon e solo questo basta a regalare grande fascino alla competizione. Saranno cinque gli eventi di tennis che assegneranno medaglie a Londra 2012, per un totale di 172 atleti: il singolare maschile e femminile, il doppio maschile e femminile e il doppio misto. I tabelloni dei tornei di singolare sono a 64, con un massimo di tre atleti per ogni Comitato Olimpico Nazionale. Quelli dei doppi maschile e femminile sono a 32, con il limite di un doppio per Comitato. Quello del misto è a 16 posti, ancora con il limite di uno per Comitato. Si procederà ovviamente con sfide ad eliminazione diretta fino alla finale. Per i singolari, i primi 48 atleti del ranking mondiale all'11 giugno 2012 hanno avuto la possibilità di accedere al tabellone di Londra 2012 (fermo restando il limite di tre a nazione). Delle quote rimanenti, 14, dette ITF places, vengono assegnate in base a criteri che comprendono il ranking del tennista e la partecipazione del Comitato di appartenenza. Le ultime 2 sono a disposizione di una apposita commissione. L'EDIZIONE DI PECHINO 2008
L'Olimpiade cinese ha visto trionfare nel singolare maschile lo spagnolo Rafael Nadal, in finale sul cileno Fernando Gonzalez, già bronzo ad Atene. Nadal poco tempo prima aveva strappato il numero uno mondiale allo svizzero Roger Federer, che a Pechino ha ottenuto il titolo nel doppio insieme a Stanislas Wawrinka. Tra le donne, successo nel singolare della bella russa Elena Dementieva, con un podio tutto della stessa nazione composto anche da Dinara Safina e Vera Zvonareva. Le sorelle Williams, Serena e Venus, hanno confermato il pronostico, imponendo la loro legge nel doppio.

FINALI DI GIORNATA

Finale   Ora
Atletica leggera:Maratona M 12:00
Pallavolo M 14:00
Boxe:Pesi mosca M 14:30
Ciclismo - mountain bike:Cross country M 14:30
Boxe:Pesi leggeri M 14:45
Lotta libera:-66 kg M 15:03
Boxe:Pesi welter M 15:15
Ginnastica ritmica:Concorso a squadre F 15:16
Boxe:Pesi mediomassimi M 15:45
Lotta libera:-96 kg M 15:48
Basket M 16:00
Pallamano M 16:00
Boxe:Pesi supermassimi M 16:15
Pallanuoto M 16:50
Pentathlon moderno:Individuale F 19:01

AZZURRI IN GARA

Elisa Blanchi Ginnastica ritmica
Roberto Cammarelle Boxe
Claudia Cesarini Pentathlon moderno
Sabrina Crognale Pentathlon moderno
Marco Aurelio Fontana Ciclismo - mountain bike
Gerhard Kerschbaumer Ciclismo - mountain bike
Romina Laurito Ginnastica ritmica
Marta Pagnini Ginnastica ritmica
Ruggero Pertile Atletica leggera
Elisa Santoni Ginnastica ritmica
Angelica Savrajuk Ginnastica ritmica
Andreea Stefanescu Ginnastica ritmica