Rai Sport

OLIMPIADI ESTIVE - LONDRA 2012

Discipline
LA STORIA
Sono ben pochi gli sport che possono vantare nobili origini come il pentathlon moderno, una prova in cui gli atleti competono in cinque discipline (tiro a segno, nuoto, scherma, equitazione e corsa) e che trova oggi la sua massima diffusione nei paesi dell'Europa Orientale. E' infatti il barone Pierre De Coubertin in persona a ideare una versione di questa prova multidisciplinare che costituisca un'evoluzione rispetto al pentathlon dell'antichità (composto da lotta, salto in lungo, lancio del disco, lancio del giavellotto e corsa), appositamente per inserirla nel programma nei Giochi Olimpici. Le discipline scelte sono quelle che costituivano la formazione di un buon soldato. Essendo stato ideato dal barone De Coubertin, il pentathlon moderno viene inserito nel programma olimpico già a partire da Stoccolma 1912 e qui è proprio la Svezia a vincere l'oro, con Gosta Lilliehook. Quinto arriva lo statunitense George Patton, il futuro Generale Patton della Seconda Guerra Mondiale. Dal 1912, per tre edizioni consecutive dei Giochi, il podio del pentathlon è sempre interamente composto da atleti svedesi. Data la già citata ispirazione militare, la prova è riservata solamente agli uomini, con le donne che devono attendere Sidney 2000 per poter partecipare ai Giochi. Sino a Seul 1988, la competizione olimpica si svolge su cinque giorni, uno per disciplina, a Barcellona 1992 il tiro e il nuoto sono incorporati in un'unica giornata e da Atlanta 1996 arriva la rivoluzione, con l'intera competizione che si tiene nell'arco di dodici ore. Da Helsinki 1952 a Barcellona 1992 si è inoltre svolta una prova a squadre. Il record di medaglie olimpiche nel pentathlon moderno è di Ungheria e Svezia con ventuno, mentre sono sette quelle dell'Italia, di cui due d'oro, entrambe colte a Los Angeles 1984, quando Daniele Masala si impone nella prova singola e la Nazionale in quella a squadre. FORMULA E QUALIFICAZIONI
A Londra 2012 saranno 72 (36 uomini e 36 donne) gli atleti che gareggeranno nel pentathlon moderno. Le modalità per qualificarsi ai Giochi sono le seguenti, fatto salvo il limite di due partecipanti a nazione per settore. Un posto assegnato al vincitore della Coppa del Mondo di Londra 2011, tre posti ai migliori classificati dei Mondiali di Mosca 2011, diciannove posti assegnati tramite i Campionati continentali (otto Europa, cinque Asia, quattro America, uno Africa e Oceania), tre posti ai tre migliori classificati, non ancora qualificati, dei Mondiali di Roma 2012. Dei dieci posti rimanenti, sette vanno agli atleti non ancora qualificati che, al 2 giugno 2012, sono meglio piazzati nella Ranking List, uno al paese ospitante e gli ultimi due sono assegnati d'ufficio dal CIO, per garantire una rappresentanza geografica il più vasta possibile. A Londra, la prova maschile si terrà l'11 agosto e quella femminile il giorno seguente. Per la scherma appuntamento al Copper Box, per il nuoto all'Aquatics Centre, mentre l'equitazione e l'evento combinato corsa-tiro a segno si terranno al Greenwich Park. L'EDIZIONE DI PECHINO 2008
Nell'Olimpiade di Pechino, l'Italia è stata rappresentata da Nicola Benedetti al maschile e da Sara Bertoli e Claudia Corsini al femminile. Tra gli uomini, l'oro è andato al russo Andrey Moiseev, che ha bissato il successo di Atene, eguagliando il record di due trionfi consecutivi dello svedese Lars Hall, primo a Helsinki 1952 e Melbourne 1956. Tra le donne, l'allora ventiduenne tedesca Lena Schoneborn si è messa alle spalle la britannica Heather Fell e l'ucraina Viktoriya Tereshchuk.

FINALI DI GIORNATA

Finale   Ora
Atletica leggera:Maratona M 12:00
Pallavolo M 14:00
Boxe:Pesi mosca M 14:30
Ciclismo - mountain bike:Cross country M 14:30
Boxe:Pesi leggeri M 14:45
Lotta libera:-66 kg M 15:03
Boxe:Pesi welter M 15:15
Ginnastica ritmica:Concorso a squadre F 15:16
Boxe:Pesi mediomassimi M 15:45
Lotta libera:-96 kg M 15:48
Basket M 16:00
Pallamano M 16:00
Boxe:Pesi supermassimi M 16:15
Pallanuoto M 16:50
Pentathlon moderno:Individuale F 19:01

AZZURRI IN GARA

Elisa Blanchi Ginnastica ritmica
Roberto Cammarelle Boxe
Claudia Cesarini Pentathlon moderno
Sabrina Crognale Pentathlon moderno
Marco Aurelio Fontana Ciclismo - mountain bike
Gerhard Kerschbaumer Ciclismo - mountain bike
Romina Laurito Ginnastica ritmica
Marta Pagnini Ginnastica ritmica
Ruggero Pertile Atletica leggera
Elisa Santoni Ginnastica ritmica
Angelica Savrajuk Ginnastica ritmica
Andreea Stefanescu Ginnastica ritmica