Rai Sport

OLIMPIADI ESTIVE - LONDRA 2012

Discipline
LA STORIA
Oggi è uno degli sport più diffusi e spettacolari del mondo, ma la pallacanestro è nata quasi per caso. Nel 1891 un professore del YMCA di Springfield, nel Massachusetts, tale James Naismith, venne incaricato di inventare una attività sportiva indoor che permettesse di mantenere in allenamento i giocatori di baseball e football durante l'inverno, quando queste due attività già diffuse negli Stati Uniti si fermavano a causa del freddo e della neve. Naismith dopo appese due cesti di vimini all'altezza di dieci piedi e schierò in campo due squadre da nove giocatori (proprio come nel baseball). La prima partita finì con il non vertiginoso punteggio di 1-0. Naismith scrisse il primo regolamento del basketball (da basket, ''cesto'' in inglese) composto da 13 regole e lo sport cominciò a diffondersi in tutti gli Stati Uniti, specialmente nelle scuole e nei circoli YMCA. In breve tempo la pallacanestro divenne popolare come e più del baseball e del football, sport in funzione dei quali era stato creato, raggiungendo una fama anche maggiore di queste due discipline al di fuori degli USA. Nel 1904, a soli 13 anni dalla sua invenzione il basket venne presentato per la prima volta con un'esibizione alle Olimpiadi di Saint Louis, nel 1932 venne fondata la Federazione internazionale (FIBA) e nel 1946 prese il via la prima stagione della NBA, che è oggi il campionato nazionale di qualsiasi sport con lo stipendio medio più alto per giocatore e la maggiore visibilità mondiale. Il basket venne inserito stabilmente nel programma Olimpico da Berlino 1936 e da lì è sempre stato presente. Dal 1976 venne inserita anche la pallacanestro femminile. Il medagliere maschile vede gli USA grandi dominatori, con 13 ori in 17 edizioni, mentre l'Italia vanta due argenti (1980 e 2004). Anche nel torneo femminile spiccano gli Stati Uniti, con 6 ori su 9 disponibili. Gli USA però schierano i giocatori professionisti della NBA solo dalle Olimpiadi di Barcellona 1992, quando venne mandato lo storico Dream Team, la squadra più forte nella storia di qualsiasi competizione sportiva. FORMULA E QUALIFICAZIONI
A Londra 2012 prendono parte 12 squadre sia nel torneo maschile quanto nel torneo femminile. Un posto è riservato alla Gran Bretagna paese ospitante, uno alla squadra Campione del mondo, uno per la vincente del campionato africano, due per le finaliste degli Europei 2011, due per le squadre meglio piazzate ai campionati panamericani, uno a testa per i tornei continentali di Asia ed Oceania ed infine tre posti messi in palio nel torneo pre-olimpico, in scena a luglio in Venezuela. Per quanto riguarda le donne i posti sono uno per ogni continente (oltre a squadra ospitante e campionesse del mondo), quindi i posti in palio nel pre-olimpico in Turchia sono cinque. Le squadre saranno divise in due gruppi da sei: le prime quattro di ogni girone vanno ai quarti e danno vita alla fase ad eliminazione diretta. L'EDIZIONE DI PECHINO 2008
Quattro anni fa gli Stati Uniti vinsero comodamente l'oro senza mai perdere alcuna partita, grazie ad una squadra infarcita di alcuni dei migliori giocatori della NBA come Kobe Bryant, Dwyane Wade, Lebron James, Chris Paul, Carmelo Anthony e Dwight Howard. In finale batterono 118-107 la Spagna campione del mondo in carica, mentre il bronzo andò ai campioni olimpici uscenti dell'Argentina. Anche il torneo femminile fu vinto dagli USA, che batterono in finale 92-65 l'Australia, fin lì imbattuta, mentre il bronzo andò alla Russia. L'Italia non partecipò con nessuna nazionale.

FINALI DI GIORNATA

Finale   Ora
Atletica leggera:Maratona M 12:00
Pallavolo M 14:00
Boxe:Pesi mosca M 14:30
Ciclismo - mountain bike:Cross country M 14:30
Boxe:Pesi leggeri M 14:45
Lotta libera:-66 kg M 15:03
Boxe:Pesi welter M 15:15
Ginnastica ritmica:Concorso a squadre F 15:16
Boxe:Pesi mediomassimi M 15:45
Lotta libera:-96 kg M 15:48
Basket M 16:00
Pallamano M 16:00
Boxe:Pesi supermassimi M 16:15
Pallanuoto M 16:50
Pentathlon moderno:Individuale F 19:01

AZZURRI IN GARA

Elisa Blanchi Ginnastica ritmica
Roberto Cammarelle Boxe
Claudia Cesarini Pentathlon moderno
Sabrina Crognale Pentathlon moderno
Marco Aurelio Fontana Ciclismo - mountain bike
Gerhard Kerschbaumer Ciclismo - mountain bike
Romina Laurito Ginnastica ritmica
Marta Pagnini Ginnastica ritmica
Ruggero Pertile Atletica leggera
Elisa Santoni Ginnastica ritmica
Angelica Savrajuk Ginnastica ritmica
Andreea Stefanescu Ginnastica ritmica