Specialità

Staff. 4x100 metri

Lotta greco-romana

Per disputare queste gare gli atleti sono suddivisi in gruppi di quattro atleti. Devono passarsi il testimone uno dopo l'altro dalla linea di partenza a quella di arrivo il più velocemente possibile.

La finale si disputa fra 8 squadre da 4 atleti, nella 4x100 il testimone deve essere passato velocemente e se cade o viene passato in maniera anomala anche le squadre più veloci possono perdere. La zona di cambio per il testimone è posta 10 metri prima e 10 metri dopo la linea dei 100 metri, dei 200 e dei 300. Queste aree sono segnalate da una zona di rincorsa lunga 10 metri. I componenti di ogni gruppo devono rimanere nelle proprie corsie per non ostacolare gli altri. Nella 4x400 la velocità è inferiore e più facile il passaggio del testimone, anche se è necessaria una certa abilità. Non esiste la zona di rincorsa e si corre all'interno delle corsie solo durante il primo giro e il secondo turno del secondo giro.

La staffetta nasce alla fine dell'800, quando i pompieri americani organizzano gare in cui lo scopo di ogni squadra è passarsi una bandierina rossa ogni 300 iarde. Due professori americani organizzano la prima staffetta ufficiale nel 1893. Gli americani misero a punto questa specialità fino a codificare le distanze di 100 metri e 400 metri per le due staffette. Le due staffette maschili esordirono alle Olimpiadi nel 1912, la 4x100 femminile ad Amsterdam nel 1928 e la 4x400 femminile a Monaco nel 1972.

La 4x100 richiede velocisti capaci di mantenere una velocità elevata per oltre 100 metri, mentre la 4x400 è adatta per specialisti dei 400 e degli 800 metri con buona resistenza fisica. Gli specialisti sono forti dal punto di vista psicologico e precisi da quello tecnico.

Le scarpe non devono essere nè alte nè con supporti a ponte. Gli undici chiodi non devono superare i 9 millimetri di lunghezza. Durante la gara l'atleta tocca il terreno solo con la punta dei piedi. Il testimone è un tubo rigido e liscio fatto con un unico pezzo di metallo. Pesa 50 grammi, è lungo fra i 28 e i 30 centimetri ed è alto fra i 3,8 e i 4 centimetri.

Disciplina correlata > Atletica leggera

Eventi

Tutte le gare di specialità

Risultati
data Tipo ora
21 Agosto 2008 Batteria 1 M 14:20   Scheda
21 Agosto 2008 Batteria 2 M 14:28   Scheda
21 Agosto 2008 Batteria 1 F 14:55   Scheda
21 Agosto 2008 Batteria 2 F 15:03   Scheda
22 Agosto 2008 Finale F 15:15   Scheda
22 Agosto 2008 Finale M 16:10   Scheda
<< < > >>

altre gare



Risultati

Medagliere

Impianti

National Stadium

National Stadium

Lo Stadio Nazionale di Pechino ospiterà le cerimonie di apertura e di chiusura dei giochi Olimpici.


  • Indirizzo: OLYMPIC GREEN
  • Città: PECHINO-Cina
  • Anno di costruzione: 2003
  • Capacità: 91000

Leggi tutto

CALENDARIO OLIMPICO

Calendario olimpico
    6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
 

Orario olimpico

Olympic clock
BEIJING:
ROMA:

Finali - 24 Agosto 2008

Finali di oggi
Disc. Spec. Genere Ora  
Atletica leggera Maratona M 01:30 Scheda
Ginnastica ritmica Squadre F 05:37 Scheda
Boxe Mini mos M 07:30 Scheda
Boxe Galo M 08:06 Scheda
Boxe Leggeri M 08:41 Scheda
Boxe Welter M 09:16 Scheda
Boxe Medio ma M 09:51 Scheda
Boxe Sup. mas M 10:26 Scheda

Italiani in gara - 24 Agosto

Finali di oggi
Nome Disc. Spec.  
Baldini Atletica leggera Maratona Scheda
Cammarelle Boxe Sup. mas Scheda
Blanchi Ginnastica ritmica Squadre Scheda
Blanchi Ginnastica ritmica Squadre Scheda
Pallanuoto Pallan. Scheda
Pallavolo Volley Scheda